Menu
Home > Guide > Coppie Cuckold: le 5 domande intime (+1) che non hai mai potuto fare
Coppie Cuckold: le 5 domande intime (+1) che non hai mai potuto fare 1

Coppie Cuckold: le 5 domande intime (+1) che non hai mai potuto fare

Sapere cosa fanno esattamente le coppie cuckold è molto difficile: si tratta di un vero e proprio tabù. Esiste un velo di silenzio che copre quest’argomento.

Ma se vuoi conoscere meglio un mondo intrigante, che può ravvivare la tua relazione, sei nel posto giusto:

stiamo per rispondere alle domande che nessuno ha il coraggio di fare.

No, non parleremo di teorie psicologiche e cose del genere: entreremo subito nel “pratico”. Andremo a scoprire i segreti delle coppie cuckold, insieme.

Insomma, questo post fa per te sia che tu sia semplicemente curioso oppure che tu abbia fantasie simili. Sei pronto? Partiamo!

0 – Che cosa significa cuckold?

Prima di entrare nei dettagli e nei particolari, iniziamo dalle basi:

“cuckold” deriva dal nome inglese del cuculo, uccello che ha l’abitudine di deporre le uova nei nidi di altri volatili.

In psicologia, questo comportamento viene detto triolagnia: in sintesi, riguarda chi, in maniera consapevole e volontaria, induce il partner ad avere rapporti sessuali con altre persone, avendone piacere.

1 – Cosa fa una coppia cuckold, in poche parole?

Un rapporto cuckold, quindi, coinvolge almeno tre persone. Tuttavia, non si tratta di sesso a tre o di un’orgia – in questi casi, infatti, tutti partecipano.

Il marito cuckold, invece, è semplicemente un’osservatore: non partecipa all’azione. Si limita a guardare, più o meno da lontano, un uomo – o un gruppo di uomini – che fa sesso con sua moglie.

(In italiano la traduzione può corrispondere a “marito cornuto“)

La donna, detta sweet, può sia fare come se il marito non ci fosse, lasciando che guardi e ascolti tutto, oppure può insultarlo – dicendogli, per esempio, che l’altro uomo è molto meglio di lui a letto.

2 – Come si fa a “diventare cuckold”, praticamente?

Alcune coppie cuckold ammettono che la loro tendenza feticista ha origine in incontri extra coniugali reali. Ti sembrerà strano, ma ci sono uomini che, scoprendo un tradimento della moglie, provano piacere a pensarla a letto con un altro.

Il passo successivo consiste nel chiederle di includerlo nei rapporti successivi, chiaramente in forma “passiva”.

Altri cuckold, invece, ammettono di aver provato la prima volta per curiosità e non sono riusciti a fermarsi. Altri ancora, infine, scoprono questa pratica tramite i video porno – si accende la fantasia e iniziano a pensarci sempre di più.

3 – Come si sceglie il terzo?

Non esiste una regola generale. In alcuni casi, il marito sceglie con chi andrà a letto la moglie, ovvero chi sarà il bull – com’è chiamato il “terzo”.

In altre coppie, invece, si fa diversamente:

  • alcune mogli scelgono il partner, lasciando al marito la sola possibilità di guardare;
  • altre coppie cuckold scelgono insieme, magari usando siti per incontri.

Esistono tante community dedicate agli amanti di questa pratica. Possiamo dire che si è creato un vero e proprio mercato, così come per gli scambi di coppia.

Se proprio volessimo rintracciare una “regola” comune, è la ricerca di uomini molto dotati. Per diverse ragioni, tra cui l’influenza del porno, è una tendenza molto popolare nella comunità cuckold.

4 – Cosa piace a un marito cuckold?

Detta in maniera molto semplice, guardare. Il provare piacere nello spiare attività private di altre persone – come, appunto, il sesso – è detto voyeurismo.

Chiara Simonelli, psicologa psicoterapeuta e sessuologa, spiega così il termine:

nell’ambito dell’immaginario erotico, ed in particolare nella cultura BDSM, il cuckold indica un individuo, solitamente un uomo, che prova piacere sessuale nell’immaginare o nell’assistere ad un rapporto sessuale della partner con un altro uomo”.

È un po’ come guardare un video hard – ma in diretta e con tua moglie come protagonista. Chiaramente, come dimostra la storia di questo ragazzo cuckold, le cose possono diventare molto più complesse.

5 – Cosa piace a una moglie cuckold?

Mentre il marito recita la parte del “guardone“, la moglie fa quella dell’esibizionista.

Mettiti nei panni della donna:

ti senti dominare completamente dominare tuo marito – o il tuo fidanzato – che ti guarda, senza muovere un dito, gridare, mentre fai sesso con uno sconosciuto.

Allo stesso tempo, il piacere deriva dal fare sesso con un pubblico – può aiutare a dare il meglio di sé.

In definitiva, è la donna che comanda: può scegliere l’amante; sceglie come, dove e quando incontrare il bull e ordina al marito cosa fare.

Sempre la Simonelli, però, avverte che “nella maggior parte dei casi le donne che si prestano al gioco sono animate dalla paura di perdere la relazione e subiscono notevoli pressioni in questo senso”.

NON HAI TROVATO QUELLO CHE CERCAVI?

Trova il tuo Partner in 5 clic
Trova Partner »

NON HAI TROVATO QUELLO CHE CERCAVI?

Trova il tuo Partner in 5 clic