Menu
Home > Chat incontri > Donne nude in cam: 3 consigli per trovare il sito di live cams giusto
donne nude in cam

Donne nude in cam: 3 consigli per trovare il sito di live cams giusto

Sai che le donne nude in cam stanno dominando le chat porno?

Secondo una ricerca di poche settimane fa, c’è un vero boom del porno via webcam: il 37% delle ricerche hot riguardano le live cams. I motivi sono tanti, e tra poco ne parleremo, ma è un fenomeno che va sicuramente conosciuto.

Per iniziare, possiamo dire che le video chat hard sono l’evoluzione delle vecchie chat solo testuali. Esistono sia siti che offrono veri e propri spettacoli che altri in cui al centro c’è l’interazione tra le persone. I primi sono più simili ai classici siti porno, mentre i secondi possono ricordare di più i social network.

Live sex cam: perché stanno avendo così tanto successo?

Cercando su Google “cam sesso live“, avremo tantissimi risultati. È un segno chiaro che questa tipologia di chat porno sia davvero in crescita. Anzi, dati alla mano, potremmo dire che ormai sia una vera e propria realtà affermata.

I motivi della loro esplosione sono tanti, noi proviamo a elencarne 3:

1. Maggiore autenticità

Che il porno tradizionale, quello dei film a pagamento, sia un’industria in difficoltà è un dato di fatto. La diffusione di webcam sexychat hard, d’altronde, non fa altro che confermarlo.

I motivi sono tanti, ma sicuramente uno di questi è il desiderio degli utenti di trovare contenuti autentici. Qualcosa di non costruito e quanto più reale possibile.

Se i siti porno gratis hanno diffuso i video amatoriali, le live cams hanno portato tutto a un livello superiore. Chi guarda assiste a quello che sta succedendo proprio in quel momento, senza troppi fronzoli.

2. Possibilità di contatto diretto

Non sempre in una video chat hard si trova solo uno spettacolo a sfondo sessuale. Anzi, spesso la ragazza intrattiene gli utenti e risponde alle loro domande.

Allie Knox, una pornostar che fa anche la cam girl, dice che tutti i suoi clienti sono uomini soli: “Le persone che vengono da me vogliono spesso parlare di tacos o di politica. E sono molto coinvolti nella connessione.

Per loro avere una ragazza a cui chiedere ‘Ehi com’è andata la giornata?’ è già tanto. Penso che questa interazione femminile sia davvero importante, ed è un servizio che le ragazze del webcamming possono fornire a lungo termine, quasi come fossero una vera ‘ragazza’ col proprio fidanzato”.

3. Vantaggi per le live cam girls

Secondo alcune statistiche, l’industria delle donne nude in cam sposta circa 3,5 miliardi di dollari l’anno. Come abbiamo detto prima, visto che l’industria del porno è in crisi, questa diventa una grossa opportunità.

Tantissime ragazze si lanciano in questo mercato: sia pornostar che vogliono reinventarsi che ragazze comuni alla ricerca di un’entrata extra.

I guadagni, ovviamente, sono variabili: in base alla ragazza, al sito, ecc. Ma le cifre possono essere consistenti: si parla anche di 1.500-2.000 euro al mese.

Oltre al vantaggio economico, però, ce ne sono altri da non sottovalutare: per esempio, la possibilità di lavorare da casa e quella di non poter scegliere quanto e come esporsi.

Video chat hard: 3 consigli (+ 1) per usarli in modo più sicuro

In giro si leggono storie di persone truffate e minacciate nelle chat per incontri. Lascia dirti una cosa, il consiglio principale è prestare molta attenzione. Anche dai dettagli potrai renderti conto se qualcosa non va. Insomma, come per qualunque cosa, il mondo delle donne nude in cam ha i suoi rischi.

Ecco, perciò, qualche dritta per evitare noie:

1. Stai attento al sito che usi

Il modo migliore per evitare problemi è non avventurarsi alla scoperta di siti sconosciuti. Puoi iniziare con una ricerca, per vedere se qualcuno ha delle esperienze con quel portale.

(Molto probabilmente, se è un sito-truffa, in gergo “scam”, non troverai nulla oppure solo recensioni negative)

Questa è una regola che vale sempre, ma in questo caso “un po’ di più”. Dai anche un’occhiata alla grafica e alla struttura del sito: uno professionale e sicuro, quasi sicuramente, sarà molto curato. I dettagli, in questo caso, fanno davvero la differenza.

2. Non dare informazioni sensibili

Limitati a inserire i dati richiesti all’iscrizione. Se ti vengono chiesti in chat, sia da altri utenti che dalle ragazze in webcam, evita di darli. Ricorda: l’anonimato è fondamentale nelle video chat porno.

Un’altra accortezza che puoi prendere è stare attento a cosa fai vedere quando sei in cam. Stai attento, per esempio, se nella stanza non ci sia qualcosa che possa identificarti.

3. Lascia prima che l’altra persona abbia la tua fiducia

In sintesi, è il requisito fondamentale, quello che sta prima di tutto. Certo, l’istinto vorrebbe lasciarti andare con la prima donna nuda in cam che ti piace, ma rifletti.

Molte fanno degli spettacoli gratis, seguili. In questi show, spesso, parlano con gli utenti e può essere un buon metodo per capire se ci si può fidare o meno. A parte tutto, comunque, sii sempre prudente.

+

4. Occhio ai video registrati

Devi sapere che può capitare di imbattersi in video registrati che sembrano in diretta. Non esiste una regola generale per rendersene conto, ma se noti qualcosa di strano (movimenti ripetuti, risposte strane, ecc.) apri bene gli occhi.

Il rischio è che tu sia registrato e, successivamente, minacciato. Nel caso in cui ti capiti, tuttavia, evita di farti prendere dalla paura e denuncia tutto.

Come consiglia in questo articolo del Corriere della Sera il vicequestore della Polizia Postale, il primo passo è non cedere al ricatto“Se si paga, si rischia di essere sottoposti ad ulteriori richieste di denaro”.

NON HAI TROVATO QUELLO CHE CERCAVI?

Trova il tuo Partner in 5 clic
Trova Partner »

NON HAI TROVATO QUELLO CHE CERCAVI?

Trova il tuo Partner in 5 clic