Menu
Home > Guide > Primo appuntamento con un ragazzo: le cose che devi sapere
Ragazza al Primo Appuntamento con un Ragazzo

Primo appuntamento con un ragazzo: le cose che devi sapere

Hai finalmente il tuo primo appuntamento con un ragazzo che ti piace da morire.

Poco importa se te l’ha chiesto lui o se tu hai fatto il primo passo, ora viene la parte più difficile, ma anche la più bella.

Da una parte, vorresti subito uscire con lui. Dall’altra, però, l’ansia per la prima uscita è fortissima.

Tranquilla, sarebbe strano il contrario.

Hai bisogno solo di un po’ di consigli per il primo appuntamento. In questo modo sarai più tranquilla e potrai goderti il momento al meglio.

Cosa fare al Primo Appuntamento con un ragazzo

Non esistono regole certe per un primo appuntamento con un ragazzo perfetto, ma puoi fare qualcosa per renderlo tale.

Prima di tutto: evita di programmare nei dettagli.

Il primo appuntamento è accompagnato da euforia, entusiasmo, ansia da prestazione e panico. (In fondo, però, è un bel mix).

Se proprio dobbiamo darti un consiglio, soprattutto se esci per la prima volta con un uomo che hai conosciuto in una chat online, proponi semplicemente di andare a prendere un caffè.

I vantaggi sono molti: nel caso in cui ti annoiassi, puoi andare via in poco tempo. Se, invece, ti stai divertendo, ti basterà dire qualcosa come: “Ho fame, andiamo via?” e continuare, così, la serata.

In ogni caso, noi di incontri facili, vogliamo darti 3 dritte per non rovinare la prima uscita con un ragazzo:

1. Lascia il telefono in borsa

È un consiglio fondamentale soprattutto per le ragazze più giovani. Ma vale per tutte, ovviamente.

Ti piacerebbe stare a tavola con un uomo che guarda più il cellulare che te?

Immaginiamo la risposta.

Ecco perché un bel gesto al primo appuntamento sarebbe lasciare il telefono in borsa – magari spento o, almeno, in silenzioso.

Lascia spazio solo a te e lui. Aiuterà la discussione e, se è quello giusto, a far scattare la scintilla.

2. Sii socievole, diplomatica, ma onesta

Una volta iniziata la discussione, però, è importante porsi nel modo giusto. Non essere troppo timida, cerca sempre di alimentare la chiacchierata.

Fai domande, rispondi alle sue, concediti anche qualche battuta.

Mantieni un profilo diplomatico, cerca di sbilanciarti quanto basta, almeno per il primo appuntamento.

L’importante è essere sempre onesta. Se qualcosa proprio non ti piace, evita di nasconderlo a tutti i costi.

Potresti ottenere il risultato opposto.

(Rischi di passare per una donna “di plastica”, con una personalità debole).

3. Divertiti e dimostralo

In fondo, stai passando del tempo con una persone che hai voluto incontrare tu. Per questo motivo stai rilassata e cerca di passare qualche ora in leggerezza.

Devi farti desiderare, ma non apparire scontrosa. Se c’è la giusta chimica, qualcosa succederà lo stesso.

Non forzare mai la mano. Discuti liberamente, lasciati andare, pur mantenendo la tua personalità.

Dove andare al Primo Appuntamento con un ragazzo

“Dove andiamo di bello?”

“Non so, hai preferenze?”

Le tue speranze di aver trovato l’uomo giusto finiscono in questo esatto momento, lo sappiamo.

In linea di massima, è vero: sarebbe il maschio a dover scegliere dove andare al primo appuntamento.

È segno, appunto, di decisione e fermezza. Oltre che un segnale di interesse concreto: ci ha pensato su e crede che quel posto possa fare al vostro caso.

Ma sappiamo benissimo che ogni relazione è un caso a sé.

Potrebbe non aver pensato a nessun posto in particolare perché, per esempio, non frequenta molti ristoranti.

Ci sono diverse attività che puoi proporre, senza scadere nel banale. Ecco qualche idea:

1. Un tour della città

Ci hai mai pensato? Spesso viviamo in bellissime città, ma le conosciamo pochissimo.

Diventa una guida turistica personalizzata e porta il tuo uomo in giro, scoprendo, magari, qualche chicca.

Se è di un’altra città potrebbe essere la soluzione ideale. Gli farai conoscere i tuoi posti preferiti: non c’è modo migliore per far capire la propria personalità, no?

Ma anche se siete della stessa città, in fondo, può essere una buona opportunità. Lui potrebbe portarti in qualche posto che tu non conosci e viceversa.

Inoltre, camminare nei posti dove si è cresciuti dà l’occasione di “scavare” nel passato di chi abbiamo di fronte.

Infine, poi, puoi concludere il giro con un aperitivo oppure qualcosa da mangiare per strada.

2. Una gita all’acquario

Sì, è vero: è la classica gita delle elementari. Ma anche risvegliare il bambino che è in lui potrebbe essere molto interessante.

Sicuramente lo sorprenderai.

(Anche perché, probabilmente, sarai la prima a portarlo all’acquario per il primo appuntamento).

L’ambiente rilassato e, in un certo senso, magico aiuterà a creare l’atmosfera giusta tra di voi.

Chiacchierare in mezzo alle altre persone potrebbe essere un po’ difficile, ma basta scegliere un orario meno affollato.

Puoi anche pensare di preparare qualcosa per lui, magari un dolce, da mangiare insieme.

3. Una passeggiata al parco

In questo caso, invece, preparare un bel picnic è quasi un obbligo. Se riesci a cucinare tutto tu, ancora meglio.

Si sentirà speciale e apprezzerà sicuramente le attenzioni nei suoi confronti.

Il parco può essere il posto migliore se siete amanti della natura. Ma anche in caso contrario la tranquillità del verde aiuterà a stemperare la tensione.

Se proprio vuoi andare sul sicuro, poi puoi sempre scegliere…

4. Un caffè

Secondo qualcuno non c’è niente di meglio.

Stare seduti allo stesso tavolo, guardarsi fisso negli occhi, poter scrutare i suoi movimenti nel dettaglio.

Insomma, ci sono tutti i presupposti per la perfetta uscita romantica.

Puoi anche portarlo nel tuo bar preferito, così da sentirti maggiormente a tuo agio.

Come abbiamo detto prima, inoltre, andare a prendere un caffè ti permetterà anche di tagliare subito nel caso in cui l’appuntamento prendesse una piega che non ti piace.

Nel caso contrario…

Il resto lo farà l’effetto del caffè, no?

Come vestirsi al Primo Appuntamento con un ragazzo

Se vai in panico normalmente per scegliere cosa mettere, come vestirsi al primo appuntamento deve essere un incubo per te.

È una delle domande che ti gira di più per la testa in quei giorni.

Hai ragione: fare colpo alla prima impressione è importante. Indirizzare bene l’appuntamento è il primo passo da fare.

Ecco perché devi puntare sul tuo punto forte.

Hai delle belle gambe? Metti un jeans attillato o una gonna elegante. Vuoi mettere in risalto il tuo décolleté? Fallo, anche se senza esagerare.

1. Scegliere il punto forte

Come si fa a capire qual è davvero il nostro punto forte?

Beh, di solito lo sai perfettamente. Però, se vuoi andare sul sicuro, puoi fare qualche domanda.

Chiedi: magari alla tua migliore amica o, meglio ancora, a un amico. Unica regola: essere sinceri.

Prova anche a capire qualcosa in più sui gusti del ragazzo con cui uscirai. Puoi provare, per esempio, il suo colore preferito: apprezzerà sicuramente.

2. Scegliere le scarpe

Se volete un paio di scarpe che slanciano, potete seguire uno dei consigli di Clio Make-up: indossate scarpe color carne.

Stanno bene praticamente su tutto e “allungano” la gamba. Non serve che abbiano un tacco vertiginoso.

Però, e su questo ci sono pochi dubbi, un paio di tacchi al primo appuntamento con un uomo fanno il loro effetto.

3. Trucco e capelli per il primo appuntamento

Decidere come truccarsi al primo appuntamento è un altro bel rompicapo.

Prima di tutto, per non sbagliare, scegliere quale particolare mettere in risalto. Andremo a lavorare, così, in particolare su quello.

Ma evita un trucco troppo pesante. Non esagerare con il fondotinta e con il rossetto: di solito gli uomini preferiscono le donne “al naturale”, per quanto possibile.

Anche i capelli al primo appuntamento non dovrebbero essere troppo pomposi ed elaborati. Meglio puntare sulla semplicità in tutto e per tutto.

In questo modo riuscirai anche a non perdere troppo tempo.

È importante, ora ti spieghiamo perché.

Come comportarsi al Primo Appuntamento con un ragazzo

Come comportarsi al primo appuntamento è, sicuramente, la domanda che ti assilla di più.

(Forse pure più dei vestiti!)

Anche qui, ovviamente, non ci sono regole. Tranne quella generale, che è sempre corretta, di essere se stesse.

Se proprio vuoi essere sicura di comportarti al meglio, fai attenzione a questi piccoli dettagli:

Arriva in tempo (importante!)

Sì, la tradizione vorrebbe vedere l’uomo aspettare la donna. Certo, 5 minuti sotto casa non fanno male a nessuno, ma cerca di non esagerare.

Anche tu, in fondo, odi aspettare qualcuno, non è vero?

Alcuni uomini detestano chi ritarda al primo appuntamento. Potrebbero pensare che sia un segnale di scarso interesse.

(A meno che tu non sia davvero poco interessata, evita).

Diciamo che questa è la prima cosa a cui devi pensare quando ti chiedi come comportarsi al primo appuntamento con un ragazzo.

Tratta bene gli altri

Potrebbe sembrare un controsenso, ma non lo è per niente.

Trattare bene gli altri è fondamentale quando stai conoscendo una persona nuova.

Cosa penseresti di qualcuno che, alla prima uscita, litiga con il cameriere e manda a quel paese un automobilista?

Ecco, in quest’occasione più che mai, è validissima la regola “mettiti nei suoi panni”.

Usa un tono garbato con tutti, sii gentile e, se puoi (puoi, tranquilla), non arrabbiarti con nessuno. Almeno per una sera, in fondo, si può evitare.

Non parlare troppo di te stessa

Se non vuoi passare per una persona egocentrica, dovresti fare attenzione a questo consiglio.

È vero: non è sempre facile trovare di cosa parlare al primo appuntamento con un ragazzo. (Se vai poco più avanti, però, trovi i nostri consigli).

Però parlare solo di te, del tuo lavoro, dei tuoi hobby è la cosa peggiore che puoi fare. Gli farai capire, nella migliore delle ipotesi, di avere pochi interessi.

(Nella peggiore potrebbe pensare che tu sia noiosa).

Cerca di sorridere sempre: è il modo migliore per mettere a proprio agio la persona che hai di fronte.

E prova a spaziare, variare gli argomenti, evitando pause troppo lunghe.

(Altrimenti sarà stato inutile pensare per giorno a come comportarsi al primo appuntamento con lui).

Come promesso, comunque, ora parliamo di come…

Trovare argomenti di cui parlare al Primo Appuntamento con un ragazzo

Il primo appuntamento porta con sé già un buon carico d’ansia, non aggiungerne altra: basta uno spunto qualunque per iniziare la discussione.

Però, se proprio non vuoi arrivare impreparata, puoi fare una piccola indagine.

Non esistono argomenti standard che vanno bene per tutti. Bisogna “personalizzare”.

Avrai aggiunto il tuo uomo sui social network, no? Molto probabilmente ci hai parlato spesso su WhatsApp, in chat o via sms.

Ecco perché disponi di una vera e propria banca dati.

Capire di cosa parlare al primo appuntamento, ora come ora, è molto più facile. (Forse anche troppo?).

Fai un giro sulla sua bacheca Facebook e sul suo profilo Instagram. Avrai accesso a un mare di informazioni:

  • Che lavoro fa: se è un avvocato farai domande diverse rispetto a quelle che faresti a un professore
  • Dove abita: puoi chiedergli cosa pensa della sua città, magari
  • Dov’è stato in vacanza: basta guardare le foto e i video che ha postato, anche per capire cosa gli è piaciuto di più
  • Qual è il suo gruppo musicale preferito, ecc.

(Questi sono solo alcuni esempi, chiaramente).

I nostri 5 FONDAMENTALI Consigli per il Primo Appuntamento con un ragazzo

1. Non parlare dei tuoi ex

Dovrebbe essere la regola da tenere ben stampata in mente al primo appuntamento.

Non scherziamo, è davvero fondamentale.

Parlare dei tuoi ex al primo incontro con un ragazzo è il peggior errore che puoi commettere.

Pensaci: a lui deve interessare chi sei, non chi con chi sei stata. Parlare degli ex, inoltre, potrebbe fargli pensare che, in realtà, sei poco pronta a una nuova relazione.

Anzi, dovresti cercare di fare l’opposto: farlo sentire diverso da tutti loro. (Se sono ex, beh, un motivo ci sarà).

2. Sii femminile, ma non volgare

A ogni uomo, specialmente al primo appuntamento, piacciono le “donne vere”. Per questo motivo, se vuoi fare colpo, devi esserlo.

Ma non pensare che sia semplicissimo.

Il confine tra femminilità e volgarità può essere molto labile. Devi essere attenta a non oltrepassarlo.

Non mostrarti troppo disponibile da subito, potrebbe essere frainteso.

La femminilità sta nei dettagli: dai tuoi comportamenti fino al tuo modo di vestire. Cerca di essere delicata in tutto, è sempre apprezzato.

3. Mostrati interessata a quello che dice

Il migliore per creare un rapporto solido, duraturo e intrigante con un uomo è dialogare. Ecco perché non devi assolutamente essere logorroica.

Lascia che lui possa parlare liberamente, senza essere sovrastato da te.

Allo stesso tempo, ovviamente, devi essere brava a fargli delle domande. Oltre a imparare cose su di lui, che sono sempre molto utili, gli dimostrerai interesse.

Certo, però, devi sempre essere naturale. Non cercare mai di sforzarti a sembrare interessata: si nota subito.

4. Non essere troppo esuberante

Esserlo subito, al primo appuntamento, può addirittura spaventare il maschio.

Va bene ridere alle sue battute, va bene fare domande e va benissimo interagire con lui.

Però cerca di essere sempre composta – ricordi il discorso della femminilità? Evita di risultare offensiva e aggressiva.

5. Lascia che sia lui a prendere l’iniziativa!

Nonostante questa dovrebbe essere la base per ogni uomo, è bene comunque ricordarlo.

Se al primo appuntamento con un ragazzo, lui non sceglie neanche il ristorante dove andare, s’inizia con il passo sbagliato.

Ovviamente, lascia sempre vincere il buon senso.

“Prendere l’iniziativa” non vuol dire dover andare per forza nel locale più costoso della città e prendere il miglior vino della carta.

Basta anche solo che ti versi l’acqua per sentirti diversa, speciale. Non è vero?

NON HAI TROVATO QUELLO CHE CERCAVI?

Trova il tuo Partner in 5 clic
Trova Partner »

NON HAI TROVATO QUELLO CHE CERCAVI?

Trova il tuo Partner in 5 clic