Menu
Home > Guide > Primo appuntamento: le cose da sapere e i 5 errori da evitare
Primo Appuntamento

Primo appuntamento: le cose da sapere e i 5 errori da evitare

Il primo appuntamento è fondamentale. È magico, soprattutto se scatta la giusta intesa, ma ovviamente crea ansia.

Il primo incontro, sia con un ragazzo che con una ragazza, indirizza l’andamento di un rapporto. La prima impressione, senza girarci troppo intorno, fa differenza.

(In questo post ti spiegheremo perché è così e come fare colpo alla prima uscita).

Ti daremo dei consigli per il primo appuntamento che ti aiuteranno a viverlo con più tranquillità.

Iniziamo…

Come comportarsi al Primo Appuntamento

Lo stress, molto probabilmente, è uno dei sentimenti più forti dei giorni che precedono il primo appuntamento.

Le domande ti assillano e i dubbi riempiono la tua mente. È decisamente normale, ma il consiglio fondamentale è rimanere tranquilli.

In fondo si tratta di una chiacchierata. Non cercare di fare colpo a tutti i costi. Bisogna essere naturali, senza paure. Semplicemente, non hanno senso.

Se ti ha chiesto di uscire o ha accettato la tua proposta, vuol dire che ha un interesse per te. Il resto verrà da sé. L’importante è rompere il ghiaccio: non è niente di impossibile.

Sorridi, emana positività e fai sorridere. Serve per distendere il clima e iniziare, quindi, a parlare normalmente. Basta una parola, una battuta, una domanda.

Sì, sicuramente è la cosa che genera più ansia: cosa dire per iniziare? Ancora: serve tranquillità. Anche l’altro ha il tuo stesso dilemma, quindi ti capirà perfettamente se farai qualche figuraccia. (Un po’ di imbarazzo c’è sempre).

Dove andare al Primo Appuntamento

Per iniziare, scegli un bel posto dove andare alla prima uscita. Se sei un uomo, in linea di massima, dovresti decidere tu. Non di rado, infatti, gli incontri sul web sfumano a causa dell’incapacità di prendere la decisione di vedersi. Ecco qualche consiglio innovativo, per evitare di essere banali.

1. Un museo

Dipende dai gusti di ciascuno. Se sai che il ragazzo o la ragazza con cui uscirai è poco interessato all’arte, ovviamente, evita.

I social network ti possono essere d’aiuto. Chiedere non sempre basta: lui o lei potrebbe dire “sì” senza convinzione. (Ma tu fallo comunque).

Guarda cosa condivide, se ha participato a qualche evento particolare, se segue o preferisce degli artisti. Sono informazioni importanti, che ti possono aiutare a decidere.

Il silenzio di un museo e la magia che accompagna questi posti è un ottimo mix per iniziare una relazione.

2. Un tour della città

Sei pronto a diventare una guida turisticaNo, non serve che studi interi libri di storia dell’arte. Andare in giro per la tua (o vostra) città al primo appuntamento può essere un’ottima idea.

Avrai decisamente grande libertà di scelta. Difficilmente riuscirete ad annoiarvi. Magari pianifica prima il giro da fare, includendo un bel posto dove fermarsi a mangiare.

Far conoscere i posti dove s’è cresciuti può essere un modo diverso per parlare di sé. Sicuramente sorprenderai l’altra persona.

3. A casa, per una cena preparata insieme

Premessa: se non sai cucinare, meglio andare al ristorante. (Non vorrai rovinare il primo appuntamento con una cena pessima?). Ma cucinare insieme potrebbe creare un’alchimia particolare tra di voi.

Meglio ancora se, magari, andaste a fare la spesa insieme. Passare del tempo così, senza quel senso di “ufficialità” di un’uscita tradizionale, toglie sicuramente tanta ansia.

4. Un giro al parco

Il primo appuntamento al parco potrebbe sembrare “da ragazzini”, ma, invece, l’ambiente rilassato giova a qualunque età. (Poi non ti va di sentirti più giovane? ?).

Scegli un orario poco frequentato. Sarebbe decisamente fastidioso essere circondati da tanta gente. Limiterebbe, e non poco, la conversazione.

Puoi anche approfittarne per organizzare un pic-nic. Puoi sia preparare qualcosa tu che fermarti in un ristorante take-away. In ogni caso, informati sui gusti altrui.

5. Il “classico” bar

Infine, se vuoi evitare sorprese sgradite, vai sul sicuro: il bar. È un classico del primo appuntamento. Possibilmente uno che di solito non frequenti – sia mai che ti venga la malsana idea di rievocare qualche tua “impresa”.

Il bar crea una buona intimità, seppur non sia un posto troppo impegnativo come un ristorante. Ecco perché è l’ideale per incontrare una persona per la prima volta.

Specialmente se vi siete conosciuti on-line, è l’ideale. Da una parte, vi mette al riparo da eventuali malintenzionati; dall’altra, invece, vi dà una “via di fuga” rapida in caso di noia acuta.

Cosa fare al Primo Appuntamento

Certo, è impossibile fare un decalogo di cose da fare al primo appuntamento per fare colpo. Però ci sono delle regole non scritte che puoi seguire.

Se sei un uomo…

Abbiamo già detto che dovresti decidere dove portarla. Non è solo una tradizione, ma un segnale di sicurezza e interesse.

(Tante donne perdono le speranze appena incontrano un uomo che non sa neanche dove portarle fuori per la prima uscita). 

Un uomo sicuro di sé ha sempre il suo fascino. Inoltre, aver già deciso un posto è già un gesto carino. Vuol dire averci pensato, di solito, e aver deciso che proprio quel luogo può diventare “magico” per voi due.

In generale, cerca di essere galante. Chi dice che “la galanteria è fuori moda”, sbaglia. Regalarle un fiore, aprirle la portiera, versarle l’acqua, aspettare che rientri sono piccoli gesti che fanno la differenza.

Se sei una donna…

Devi sapere una cosa – che può tornare utile anche a un uomo: è bene farlo aspettare, ma non troppo. Parliamoci chiaro, spesso non lo fai apposta. Ma comunque l’effetto non è del tutto negativo.

Farsi aspettare aiuta a creare desiderio. Però è uno strumento da usare con estrema cautela. Far passare a un uomo delle ore ad aspettare, inevitabilmente, lo indispettirà. Scegli tu il giusto limite.

È la regola d’oro in tutto. Cerca di non superarlo, mai. È un attimo passare dalla femminilità alla volgarità, per esempio.

Tuttavia, non aver paura di dimostrare che ti stai divertendo. Non devi per forza sembrare distaccata per farti desiderare.

Sia che tu sia donna o uomo, comunque, ti serviranno dei consigli per…

Fare colpo al Primo Appuntamento

1. Guardarsi negli occhi

La comunicazione non è solo parola. È tante altre cose: si può comunicare in svariati modi. Anche solo con gli occhi.

Guardate negli occhi chi siede vicino a voi. (Senza sembrare psicopatici, ma di questo magari ne riparliamo).

È importante stabilire un contatto visivo. Trasmette sicurezza e, inoltre, crea un rapporto più confidenziale.

Non solo: tutto nasce dagli occhi. La scintilla potrebbe scattare proprio così, perdendovi nello sguardo dell’altro.

2. Ascolta (davvero!)

Ecco perché è importante scegliere un posto poco rumoroso o troppo silenzioso.

(Per esempio, né un bar affollato né un cinema sono buone idee per il primo appuntamento).

Ascoltare chi si ha di fronte è sempre una buona abitudine. Con una persona che, in linea di massima, ha suscitato interesse in te dovrebbe essere scontato.

Un monologo è quanto di più antipatico ci possa essere alla prima uscita.

3. Instaura un discorso

È il passo seguente. Ascoltare senza parlare ti farà sembrare, nella migliore delle ipotesi, un robot.

Fai delle domande. Che siano sensate, ovviamente, ma non abbiate paura. La curiosità farà capire a chi hai di fronte che sei davvero interessato.

(Certo, non essere indiscreto. È pur sempre il primo appuntamento).

Allo stesso tempo, però, non aver timore di rispondere. La sincerità è la base per un rapporto solido. Mostrati sempre per quello che sei.

4. Senso dell’umorismo

Le persone che si piangono addosso, di solito, piacciono poco. Soprattutto se si va fuori per un appuntamento, farlo sarebbe un pessimo bigliettino da visita.

Un po’ di sano senso dell’umorismo è quello che ci vuole. Occhio a non esagerare, ma d’altronde la bravura è tutta lì.

Una battuta ogni tanto, magari per rompere momenti di silenzio, ti aiuterà a creare un ambiente molto più rilassato. Non esagerare, altrimenti rischi di far diventare il tuo primo appuntamento uno spettacolo di cabaret.

5. Sii educato con tutti

Prima di tutto con la persona con cui sei uscito. Ma ci sembra scontato, no? Sforzati di esserlo con tutti, evita arrabbiature pesanti.

Certo, l’automobilista che ti fa perdere la pazienza, il cameriere che ti fa cadere il vino sulla camicia e quant’altro sono forti tentazioni.

Però, rifletti, se tu fossi dall’altro lato, cosa penseresti?

Ti aiutiamo: niente di positivo. Respira, conta fino a tre e sorridi. (Almeno per il primo appuntamento).

Bonus: I 5 errori + 1 DA EVITARE al Primo Appuntamento

1. Parlare di ex (e della mamma)

È scientificamente provato che abbatte le tue possibilità di fare colpo. Al primo appuntamento evita di toccare questi argomenti.

Parlare di un ex è la peggior cosa da fare per un mucchio di motivi. In primis, per esempio, potrebbe dare l’impressione di una persona ancora non pronta a iniziare una nuova storia.

Tirare troppo spesso in ballo la mamma o, in generale, la famiglia, invece, alimenta la più grande paura, soprattutto, delle donne: un uomo mammone.

Ma esistono anche ragazze morbosamente attaccate ai propri genitori. Generalmente, specialmente se si è più adulti, potreste fare cattiva impressione.

2. Essere troppo “esuberanti”

La prima uscita è la tua occasione per conoscere e farti conoscere. Detto questo, però, evita di cercare per forza la battuta o di essere simpatico.

Sii te stesso – o te stessa, chiaramente. (Non lo ripeteremo mai abbastanza, probabilmente). Solo così sembrerai naturale e convincente.

Non sforzarti di apparire per ciò che non sei. Il rischio concreto è ottenere l’effetto opposto a quello desiderato. Il rischio è di apparire finti, costruiti e, inevitabilmente, antipatici.

3. Insistere su argomenti noiosi

Se la microbiologia è la tua più grande passione, abbiamo un avviso per te: non è un grande argomento di cui parlare al primo appuntamento.

Scherzi a parte, non insistere su argomenti poco interessanti per l’altro. Lui o lei potrebbe anche assecondarti, giusto perché uscite insieme per la prima volta, ma sotto sotto annoiarsi terribilmente.

Al primo appuntamento è meglio rimanere sul generale. Cercare di capire qualcosa in più sugli interessi, le attività, le passioni. Così da regolarti, poi, in base a ciò che carpisci.

4. Usare troppo il cellulare

È proprio così necessario leggere quel messaggio o quella mail in quel preciso istante? Ovviamente no, puoi benissimo rinviare.

È davvero da maleducati stare sempre a guardare lo smartphone quando si è insieme a qualcuno. Tanto più se si tratta del primo appuntamento.

L’ideale sarebbe spegnerlo e lasciarlo in tasca. Se proprio non puoi, comunque, cerca di usarlo giusto per l’indispensabile.

5. Fare apprezzamenti su altre persone

Non ci hai mai neanche pensato, vero? Questa se la gioca con il discorso degli ex. Devi far sentire speciale chi è con te e, chiaramente, fare apprezzamenti su altri è davvero di cattivo gusto.

Certo, potresti scherzarci su. Però, visto che conosci da poco l’altro, è meglio evitare temi così “delicati”. Almeno per il primo appuntamento.

+

6. Bere troppo

Non dovremmo neanche dirlo: non farlo per nessuna ragione al mondo. Dovresti sapere qual è il tuo limite, quindi rispettalo.

Sia che tu sia uomo che donna ci fai una pessima figura. Ricordi il discorso della prima impressione? Ubriacarsi rovinerà ogni cosa buona tu possa aver fatto.

Chiaro, niente è perso. Ma cominciare col piede giusto è impagabile. E con questi consigli per il primo appuntamento avrai una marcia in più.

NON HAI TROVATO QUELLO CHE CERCAVI?

Trova il tuo Partner in 5 clic
Trova Partner »

NON HAI TROVATO QUELLO CHE CERCAVI?

Trova il tuo Partner in 5 clic