Menu
Home > Guide > Congratulazioni sei lesbica: i segnali per capire se lo sei
sei lesbica

Congratulazioni sei lesbica: i segnali per capire se lo sei

Occorre subito avere ben chiaro che la natura delle persone è talmente sfaccettata che ciascuno di noi è unico. Non migliore o peggiore degli altri ma, semplicemente, “unico“.
Nessuno può essere catalogato in una categoria ben precisa e stabile nel tempo. Tutti siamo diversi e, proprio per questo, nessuno è un “diverso“.

Liberati quindi fin da subito dal timore di essere giudicata o dal senso di colpa: se ti senti attratta da una donna vuol dire che la tua natura e la tua sensibilità sono quelle, e chiunque ne deve prendere atto.

I segnali per capire se sei lesbica

Identificare le tue preferenze sessuali è un viaggio emotivo lungo e complesso durante il quale potresti sentirti scoraggiata e demoralizzata ma se vuoi scoprire chi sei veramente trova il coraggio di essere sincera e onesta con te stessa accettando con gioia tutto quello che, durante questa ricerca, scoprirai di te.

Esistono alcuni test per individuare le tendenze sessuali ma non sono infallibili. Dovresti fidarti più di te stessa e di alcuni segnali che ti possono far capire quanto sei sessualmente attratta dalle persone del tuo stesso sesso.

Scopri, tra quelle proposte, in quante di queste abitudini ti rispecchi ma ricordati che individuare il proprio orientamento sessuale richiede tempo e auto esplorazione, cerca quindi di essere paziente, concedendoti il tempo necessario a capirlo.

Ti fai delle domande sulla tua sessualità?

Normalmente, le persone che non hanno dubbi sulla propria sessualità NON si fanno domande in merito.

Quindi, se ti ritrovi a mettere in dubbio le tue tendenze dovresti chiederti perché lo stai facendo. Ma è fondamentale che questo dilemma nasca da una tua esigenza personale e non perché qualcuno che ti induca a farti domande.

Esci con un ragazzo e pensi spesso alla tua migliore amica

Durante un appuntamento con un ragazzo pensi spesso alla tua migliore amica e sei impaziente di sentirla, non per raccontarle come è andata ma per sentire la sua voce e chiederle come ha passato la giornata, magari chiedendole di vedervi prima possibile.

Mentre guardi un film ti accorgi che il tuo sguardo e’ catturato dalla protagonista femminile

Guardi un film e ti rendi conto che, senza volerlo, spesso e volentieri i tuoi occhi sono attratti dalla figura femminile e non dal protagonista maschile, e magari non puoi fare a meno di notare quanto sia bella, guardando più volte il film solo per vedere il suo viso e le sue labbra, fantasticando sulla loro morbidezza e sul piacere che potresti provare baciandole.

Vedi donne dappertutto

Sei in giro, in palestra o al centro commerciale e ti accorgi che, istintivamente, tendi a notare prima le ragazze senza accorgerti che intorno a te ci sono anche uomini.
I tuoi occhi sono attratti dalle donne che camminano per strada, e ti soffermi a guardarle camminare apprezzandone le forme e l’andatura.

Guardi allo stesso modo anche gli uomini? O la tua attenzione è attratta solo dalle forme femminili?

La maggior parte dei tuoi amici sono donne

Tendi a prediligere le amicizie femminili perché ti trovi decisamente meglio a conversare con loro, perché cerchi la loro sensibilità e il loro sostegno o perché, più in generale, preferisci le amicizie femminili, tanto che tutti i tuoi migliori amici sono donne.

Ti e’ sembrato di esserti innamorata di una donna

Hai avuto o hai tutt’ora un’amicizia talmente stretta con una donna che ti sembra quasi di esserne innamorata. Oppure hai baciato una ragazza, anche solo per gioco, e ti è piaciuto, tanto che ti sei sorpresa a desiderare qualcosa di più di un semplice bacio.

Se hai avuto un’amicizia molto intima con una donna, hai la probabilità di innamorarti di un’altra, anche se nel frattempo sei uscita con parecchi uomini, che comunque potrebbero continuare ad attrarti.

Ti attraggono le storie d’amore lesbo

Ti capita di leggere storie, articoli di giornale, romanzi o film con protagoniste lesbiche, e provi sensazioni intense, qualcosa di profondo dentro di te quando la coppia si bacia, immedesimandoti in una situazione simile che ti fa sentire felice dentro.

I test di orientamento sessuale

Se hai difficoltà a identificare le tue preferenze sessuali puoi provare a fare un test i cui risultati potrebbero semplicemente confermare ciò che già sai.

Il primo si chiama “test della scala Kinsey” con cui, rispondendo a otto domande, puoi scoprire a quale dei sei gradini della scala ti collochi da un punto di vista delle attitudini sessuali.

In alternativa puoi sottoporti all’ESOI (Epstein Sexual Orientation Inventory), un test ideato dal dottor Epstein, uno dei più famosi studiosi americani di psicologia.
Il test consiste in una serie di dati preliminari e 18 domande che rivelano la tua posizione su una scala di orientamento sessuale.

Goditi la tua sessualità

Qualunque sia l’esito dei test la cosa più importante è restare sempre te stessa e vivere al meglio la tua vita.
Negli ultimi anni tante conquiste sono state fatte nel campo della consapevolezza e dell’orgoglio omosessuale.

Inoltre, sebbene esistano ancora molti stereotipi, la comunità lesbica è composta da donne provenienti dagli ambienti più disparati.

Comincia a frequentarla e col tempo individuerai il tuo posto in questa comunità vivendo felicemente secondo la tua natura e soprattutto, godendoti fino in fondo le gioie della tua personale sessualità.

NON HAI TROVATO QUELLO CHE CERCAVI?

Trova il tuo Partner in 5 clic
Trova Partner »

NON HAI TROVATO QUELLO CHE CERCAVI?

Trova il tuo Partner in 5 clic