Menu
tipologie di trans

Tipologie di trans: definizioni e significati

Nel mondo LGBT esistono diverse tipologie di trans che si definiscono e si differenziano tramite appellativi, spesso inglesi, che solitamente ne indicano il loro grado femminilità oppure il loro modo di vivere la propria sessualità.

Se pensavi che un trans è semplicemente un uomo truccato e vestito da donna, mi dispiace ma eri proprio sulla strada sbagliata.

Oggi voglio approfondire questo tema con te.

Ora mettiti comodo e andiamo a scoprire insieme tutte le tipologie di trans e il significato di quelle sigle.

Cercasitrans.eu

Tipo di Incontri: sesso occasionale, sesso a tre, sesso omosessuale, sesso con trans uomo e donna.


Sistema di ricerca: regione e città, preferenze sessuali, caratteristiche estetiche, età, stato profilo.


Il nostro parere: il sito web offre l'opportunità di creare diversi appuntamenti che si contraddistinguono sia per partner che per preferenze riguardo le pratiche sessuali che verranno consumate.

Recensione Completa

Tipologie di Trans

FtM

transizione FTM

L’acronimo FTM è l’abbreviazione di female to male, che tradotto in italiano sta per da donna a uomo.

Come potrai ben immaginare questa sigla viene adoperata per descrivere una persona nata con il sesso femminile che sta facendo il processo di transizione.

Questo significa che ha cominciato il processo di cambiamento del proprio sesso. In questo caso da quello femminile a quello a maschile, perché è proprio in quest’ultimo che si riconosce.

MtF

MTF trans

MtF invece sta per male to female. Ovvero da maschio a donna.

Anche in questo caso il concetto è lo stesso di quello precedente, una persona che si trova nel processo di transizione.

Ora però il cambiamento è dal sesso maschile a quello femminile.

Questi due esempi sono molto importanti, perché come vedi il passaggio può essere da entrambi i sessi e non solo – come molti credono – da uomo a donna.

Tranny

incontrare trans

Questo è un termine che viene utilizzato più nel linguaggio da strada. In realtà è semplicemente un altro modo per dire transgender, transessuale, travestito o cross-dressing.

È fondamentalmente un vocabolo offensivo per etichettare questa tipologia di trans. Molto si è discusso sul suo utilizzo. Dal 2010 in poi c’è stato un dibattito se si potesse considerare la parola tranny come descrittiva della realtà delle trans o se fosse un insulto.

Alla fine questa parola viene considerata con l’accezione peggiore e nel mondo dei social è etichettata come un hate speech.

Ladyboy

ladyboy

Le ladyboy sono le donne transgender asiatiche. Una categoria molto particolare delle trans.

Il termine in inglese è la traduzione letterale di Kathoey, che in lingua thai sta per donna transgender ma viene utilizzato anche per definire maschi dal forte aspetto femminile.

Si pensa che questo termine nasca durante la guerra in Vietnam, quando i soldati americani erano propensi a trascorrere il tempo libero in compagnia di alcool, donne e ladyboy.

Bisogna fare cautela con questa parola perché non ha lo stesso effetto in tutti i posti. Se in Asia viene utilizzato nella lingua di tutti i giorni, nelle altre parti del mondo potrebbe essere considerata un’offesa.

Crossdresser

crossdressing

Questo sostantivo prende forma dal verbo crossdressing, la cui traduzione sta letteralmente per vestire in modo opposto.

Rappresenta la consuetudine di vestire, in privato o in pubblico, capi di abbigliamento che dalla società vengono etichettati come facente parti dell’altro sesso.

La storia del crossdressing è lunga e variegata e abbraccia moltissimi ambiti diversi, dalla letteratura alla musica, dal teatro al cinema.

Anche in questo caso si pensa che siano solo gli uomini a indossare abiti da donna. In realtà il crossdressing può essere praticato anche dalle donne e non ha nulla a che vedere con il proprio orientamento sessuale.

Ci si può tranquillamente vestire con gli abiti del sesso opposto semplicemente per piacere personale o per un’unica occasione. O addirittura trasformare questa passione in un vero e proprio lavoro.

Le forme più conosciute nel mondo dell’intrattenimento sono le drag queen e i drag king.

Shemale

Questa parola viene utilizzata soprattutto in modo dispregiativo e nel mondo del porno.

Rappresenta un transgender dotato del sesso maschile, ma che ha tutte le altre caratteristiche fisiche prettamente femminili, sviluppatesi grazie all’utilizzo degli ormoni.

Utilizzare questo termine significa sotto intendere che la persona in questione lavori nel mondo del sesso ed è sicuramente offensivo. Per questo viene adoperato soprattutto nella pornografia, come distinzione delle varie tipologie di trans.

Conoscere trans

Se vuoi trovare dei trans per un incontro o stringere nuove amicizie, il modo migliore è affidarsi al web. Esistono infatti numerosi siti d’incontri e chat trans che puoi utilizzare. Ecco le migliori:

#Sito WebRecensioneIscriviti
Cercasitrans.euCercasitrans.eu

Voto 88

Inizia!
Club Incontri FaciliClub Incontri Facili

Voto 94

Inizia!
FlirttrasgressiviFlirttrasgressivi

Voto 92

Inizia!
IncontriMaliziosiIncontriMaliziosi

Voto 92

Inizia!
Flirt4FreeFlirt4Free

Voto 92

Inizia!

Conclusioni

Eccoci arrivati al termine dell’articolo.

Abbiamo scoperto insieme le varie tipologie di trans e analizzato il significato di questi termini inglesi.

Come vedi le differenze sono chiare ed è importante essere a conoscenza che entrambi i sessi possono essere trans.

Sono convinto che questa chiarificazione potrà esserti utile se anche tu pensi di far parte di una di queste categorie.

Se sì, in quale ti riconosci di più?

Raccontami la tua esperienza con un commento qua sotto.

NON HAI TROVATO QUELLO CHE CERCAVI?

Trova il tuo Partner in 5 clic
Trova Partner »

NON HAI TROVATO QUELLO CHE CERCAVI?

Trova il tuo Partner in 5 clic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *